Provincia di Milano Ludobus Exchange di Nori Lazzarini Fondazione Italiana per la Fotografia
Sei in: Home Page > Cosa proponiamo > Fotolibri
Fotogrammi | Camera obscura | The pencil of nature | Nello spazio magico | In viaggio con il Ludobus | Mostra: Afuera pasa el siglo | Mostra fotoINscatola | Una foto di classe molto speciale | La foto va in cornice | Fotolibri
Seleziona prodotto
Fotolibri

Laboratorio " Fotolibri"
Raccontiamoci e raccontiamo
imparando ad usare le immagini e non solo…


Questi laboratori creativi vogliono portare i partecipanti alla realizzazione di manufatti che potremmo chiamare FotoLibri in copia unica, una sorta di libri d'artista il cui "corpus" principale sono le fotografie, ma grande importanza ha anche la scrittura, i ricordi, i sentimenti, il tutto all'insegna della creatività.
La sfida è quella di raccontare… gli animatori sono presenti per stimolare la fantasia e la creatività dei partecipanti mostrando loro degli esempi e per infondere lo spirito che deve pervadere l'attività proposta che può essere sia individuale sia di gruppo.

Il Fotolibro è un’esperienza multidisciplinare molto gratificante che permette di esercitare molteplici competenze, scolastiche, fotografiche, informatiche e potrà anche tener conto delle specifiche programmazioni, qualora venga svolto in ambito scolastico.
All'interno del laboratorio potrà essere inserito anche il Laboratorio FotoINscatola che prevede l'uso del foro stenopeico (pinhole) fino ad arrivare al digitale.

Qui di seguito proponiamo degli esempi che sono declinati diversamente secondo le fasce d'età cui sono proposti:

Mi presento

Descrizione:
E’ un’attività che mira a far raccontare di sé, delle persone care e dell'ambiente in cui si vive, privilegiando il proprio "sentire" per presentarsi al meglio.
Si tratta di realizzare o raccogliere una serie di fotografie su temi specifici e di impaginarle in un piccolo libro.
Le foto da realizzare possono riguardare i temi più diversi: autoritratto, i giochi preferiti, le persone care, la casa, il quartiere, e così via.
Stendendo il progetto si potrà arrivare anche alla rappresentazione di concetti astratti, ad esempio un sogno; se è il caso, si potranno aggiungere anche foto già realizzate relative ad un viaggio speciale, una festa, foto dall'album di famiglia, ecc...
Il manufatto finale potrà avere forma libera, potrà essere un quaderno cucito, un pieghevole a fisarmonica, un rotolo, secondo il numero di foto e dell’impaginazione scelte per il progetto.
Le foto potranno essere completate da oggetti incollati, o essere colorate, elaborate al computer ecc.
La scrittura avrà un luogo importante sia per contestualizzare sia per "legare" fra loro le immagini.



L’insieme costituisce il completamento espressivo e creativo del lungo percorso d'analisi di se stessi e della propria relazione col mondo.

E’ ideale per favorire il racconto di sé a tutte le età e migliorare la coesione di gruppo.

Durata:
Il progetto può essere declinato in due modi:
1.Con foto da realizzare
2.Con foto già realizzate


-Una prima fase di presentazione del progetto generale
-Alcuni incontri per monitorare lo svolgimento dei lavori
-Fase finale e presentazione dei manufatti.

Obiettivi:
- La conoscenza di sé, della propria storia e del proprio mondo.
- La messa in comune delle esperienze, l’ascolto e la comprensione degli altri.
- La capacità di ideare e realizzare un progetto.
- Lo sviluppo delle capacità di racconto autobiografico attraverso immagini e parole.
- L’appropriazione del linguaggio fotografico, veicolo principale della comunicazione.
- la familiarizzazione con alcune tecnologie informatiche e dell’informazione.
- L’abitudine alla cultura non come concetto astratto ma come parte della propria esperienza quotidiana, fonte di riferimenti e nuove forme di socialità.
- Allacciare la comunicazione tra giovani e istituzioni , dando ai primi la possibilità di esprimersi liberamente e pubblicamente su ciò che li riguarda più da vicino.



IO E GLI ALTRI

E’ una variante dell’attività precedente, in questo caso però il libro sarà dedicato a un reportage su un argomento particolare: la città, una professione, lo sport...
I testi saranno più lunghi e articolati e comprenderanno interviste, ricerche storiche, ecc.

Obiettivi:
Sostanzialmente gli stessi del progetto precedente, con particolare enfasi sulle abilità comunicative e relazionali, sulla capacità di ideare e realizzare un progetto, di ricercare e organizzare materiali, e sullo sviluppo delle competenze linguistiche, ma anche storiche, sociologiche, geografiche, secondo i casi.




GITA SCOLASTICA

Con il materiale fotografico raccolto durante una gita si può realizzare un volume, in forma libera, che abbia a scelta un taglio divulgativo sul luogo visitato o semplicemente sia il documento di un momento unico di vita comunitaria.

Modalità:
Le possibilità sono due:
1. Le riprese potranno svolgersi con l’assistenza del Ludobus, e in questo caso saranno curati tutti gli aspetti tecnici e compositivi del caso, dalla costruzione o uso delle camere allo sviluppo e stampa,
2. Potranno essere scatti estemporanei realizzati con qualsiasi macchina in possesso dei partecipanti. Ovviamente la scelta dipende dal tipo di progetto editoriale che si vuole realizzare. In alcuni casi il libro potrà contenere anche materiali illustrativi e storici sulla meta della gita, da recuperare con una ricerca a hoc.

In ogni caso, sono necessari uno o due incontri propedeutici con gli operatori che illustreranno le possibilità e daranno le indicazioni tecniche e organizzative. Gli operatori incontreranno ancora gli allievi una volta completato il materiale per aiutare nella progettazione e nella realizzazione del volume.

Obiettivi:
Molti di quelli espressi dai progetti precedenti. In particolare, dando risalto ad un’esperienza comune rinsalda i rapporti e stimola le capacità comunicative.
nel prato
composizione
il fantasma di mio fratellino
al traghetto di Leonardo
Foto di copertina del libro "Un Paese"
Il 14 febbraio alle 15,30 Apricale presso la Biblioteca Comunale
Vi aspettiamo per realizzare un Mini Memory con pi...

[Archivio]
treinposa
Info | Contatti | Credits